Ultimo aggiornamento martedì, 13 Aprile 2021 - 20:53

Denise Pipitone, le prime parole di Piera Maggio dopo il risultato: “Sono stati giorni difficili”

Cronaca
8 Aprile 2021 14:05 Di redazione
2'

“Ci abbiamo sperato senza mai perdere quella sana lucidità che dall’inizio della segnalazione abbiamo avuto, l’esser cauti. Sono stati giorni difficili, pieni di tensione”. Queste le prime parole di mamma  Piera Maggio, il giorno dopo aver scoperto che Olesya Rostova, non è la sua bimba Denise Pipitone.

Denise Pipitone, le prime parole di Piera Maggio dopo il risultato: “Sono stati giorni difficili”

“Adesso continueremo nella nostra battaglia come abbiamo sempre fatto. Denise è diventata la figlia di TUTTA Italia e va cercata. Ringraziamo di cuore. TUTTI per l’affetto e vicinanza ricevuta”. Così Piera conclude il post, pubblicato sulla sua pagina Facebook.

La speranza, dopo 17 anni di dolore, di poter riabbracciare la piccola Denise diventata ormai adulta, è stata spenta. Piera Maggio però non si arrende e continua la sua battaglia, motore ormai della sua intera vita.

Tutta Italia ha rivissuto la storia di Denise e ha sperato che Olesya potesse essere lei. Lo sgomento che tutti hanno provato per la piccola Denise, scomparsa il primo settembre del 2004, dalla sua abitazione a Mazara del Vallo, giustifica il clamore che la vicenda ha suscitato in questi giorni.

Piera Maggio, reduce dalla delusione, vuole però ricordare che la storia non si è conclusa, che Denise è ancora lì fuori nel mondo e che va cercata.

IL POST DI MAMMA PIERA

♡ Ci abbiamo sperato senza mai perdere quella sana lucidità che dall’inizio della segnalazione abbiamo avuto, l’esser…

Pubblicato da Piera Maggio su Mercoledì 7 aprile 2021

 

3
Ultimo aggiornamento 14:05
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati