Ultimo aggiornamento sabato, 04 Dicembre 2021 - 19:12

A Napoli è Maradona Day, tifosi argentini e azzurri in festa davanti allo stadio e al murale ai Quartieri

Cronaca
25 Novembre 2021 13:57 Di redazione
2'

C’è aria di festa davanti allo stadio Diego Armando Maradona in occasione dell’anniversario della morte del calciatore. E’ trascorso un anno dalla scomparsa del Diez e oggi, 25 novembre, in occasione di questa giornata, sarà inaugurata la statua, realizzata dallo scultore Domenico Sepe, in omaggio del campione argentino che è esposta in una recinzione davanti all’anello dei distinti.

Festa allo stadio Diego Armando Maradona

Tifosi del Boca Junors, che sono arrivati già ieri a Napoli, hanno raggiunto lo stadio per omaggiare il loro idolo proprio dove giace il ‘tempio’ dove ha realizzato le sue prodezze. I supporters gialloblu hanno incontrato quelli azzurri e assieme stanno intonando cori in memoria di Maradona. Tra applausi e omaggi per il calciatore, non mancano canzoni su Napoli.

Un’atmosfera di festa, nonostante la triste ricorrenza e la pioggia incessante che non dà tregua alla città. Dimostrazione di quanto Maradona sia stato e continui a essere amato dai napoletani e dagli argentini.

La processione al murale di Maradona ai Quartieri Spagnoli

Questa mattina, intanto, è iniziata la processione in un altro luogo simbolo dedicato a Diego Armando Maradona, il suo murale ai Quartieri Spagnoli. Oltre ai numerosi tifosi argentini e napoletani, a sorpresa è arrivato Aurelio De Laurentiis con il figlio Edoardo, che hanno donato una decorazione floreale in ricordo del campione scomparso.

La diretta dallo stadio San Paolo

La diretta dai Quartieri Spagnoli

stadio diego armando maradona
4
Ultimo aggiornamento 13:57
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati