Ultimo aggiornamento sabato, 04 Dicembre 2021 - 19:12

Il corpo martoriato e la pioggia di proiettili, come è morto Antonio Natale

Come è morto Antonio Natale. Ieri, a Caivano, il tragico ritrovamento. Il corpo era quasi irriconoscibile. Indagini in corso

Cronaca
19 Ottobre 2021 13:13 Di redazione
2'

Il triste ritrovamento c’è stato ieri sera a Caivano, cittadina dell’area Nord in provincia di Napoli. Dopo poco tempo è arrivata anche la conferma della Procura. Ma per riconoscerlo è stato necessario individuarne i tatuaggi.

Stiamo parlando di Antonio Natale, il giovane scomparso tempo fa e trovato senza vita verso le 19 di ieri. Il corpo del ragazzo è stato trovato abbandonato in strada, nei pressi di un campo rom. Al momento vi sono indagini in corso.

Come è morto Antonio Natale

Secondo quanto riportato da Teleclub, il cadavere era irriconoscibile. Il corpo di Antonio era martoriato e crivellato di proiettili. È sicuro che i killer si siano accaniti contro il giovane. Ancora poco chiari dinamicamovente dell’omicidio.

LEGGI ANCHE – A ‘Chi l’ha visto’: l’intervista dei familiari

Come è morto Antonio Natale: un’ipotesi

Sembrerebbe che fondamentale nel ritrovamento sia stata la testimonianza di una cartomante, legata a una donna parente della madre della giovane vittima, che potrebbe essere a sua volta legata al presunto assassino. Quest’ipotesi per ora non è stata confermata dalle forze dell’ordine.

Secondo Il Mattino, inoltre, i sospetti in questo momento ricadrebbero su due fratelli. Nel quartiere già si conoscerebbero i nomi ma per ora da parte degli inquirenti c’è il massimo riserbo.

Come è morto Antonio Natale
2
Ultimo aggiornamento 13:13
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati