Ultimo aggiornamento giovedì, 17 Ottobre 2019 - 12:38

“Michele si è svegliato” il messaggio della promessa sposa dopo la fine dell’incubo

Cronaca
9 Settembre 2019 16:05 Di redazione
2'

Michele Savastano si è risvegliato dal coma lo scorso pomeriggio ed è stato trasferito in un centro a Crotone per iniziare la terapia per il risveglio cerebrale. A comunciarlo sui social è la moglie, Pina Di Nola, coinvolta con il promesso sposo in un incidente tra la notte dell’11 e quella del 12 agosto.

I due fidanzati erano stati travolti da una moto di grossa cilindrata mentre attraversavano sulle strisce pedonali a Vico Equense, in provincia di Napoli. Lei nell’impatto si era rotta il femore, lui ser rimasto ferito in modo molto grave alla testa. Dopo due interventi all’ospedale Cardarelli di Napoli, il 4 settembre Michele ha dato i primi segnali di risveglio, respirava da solo ma era ancora in coma.

Ieri la bellissima notizia della fidanzata:

“Ci siete stati vicini ed è giusto che sappiate – si legge nello screen – Michele non è più in coma. Si è risvegliato! anche se alterna momenti in cui è più vigile ed altri in cui lo è meno. Muove gli arti e respira da solo. Domani (oggi, 9 settembre, per chi legge, ndr) sarà trasferito in un centro a Crotone dove inizierà la terapia per il risveglio cerebrale. Continuiamo a pregare affinché torni quello di prima. Grazie a tutti per il supporto”.

LEGGI COMMENTI