Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 Maggio 2022 - 20:10

Caserta, si stufa dell’attesa al bar e spara in aria: finto carabiniere finisce nei guai

News
13 Maggio 2022 09:31 Di redazione
2'

Paradossale quanto accaduto in provincia di Caserta: un uomo entra nel bar, infastidito dall’attesa, si presenta come carabiniere mostrando una pistola, minaccia i titolari e poi esce sparando colpi in aria. Il 44enne, dopo quanto accaduto, è stato identificato dai carabinieri, quelli originali del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere.

44enne si finge carabiniere in un bar, poi esce e spara

Un uomo di 44 anni di Portico di Caserta, mentre attendeva di essere servito in un bar del posto, spazientito per l’attesa dapprima si è qualificato come appartenente all’Arma dei Carabinieri mostrando ai proprietari dell’attività una pistola per poi uscire fuori e sparare in aria diversi colpi d’arma da fuoco, rivelatisi poi a salve. L’uomo è stato deferito, in stato di libertà per minaccia aggravata.

L’intervento dei militari dell’arma

Dopo quanto accaduto, il 44enne ha lasciato il bar a bordo di una bici. Tempestivamente sono intervenuti i militari dell’Arma che hanno identificato l’uomo e rinvenuto 9 bossoli e 2 cartucce a salve. Inoltre è stata ritrovata una pistola scenica priva di tappo rosso, con all’interno un colpo a salve. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Finto Carabiniere
1
Ultimo aggiornamento 09:31
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati