Ultimo aggiornamento sabato, 04 Dicembre 2021 - 19:12

“Mi serve solo per una telefonata”: ma poi partono le minacce e finisce male

Area Vesuviana
24 Novembre 2021 12:31 Di redazione
1'

Con fare minaccioso si era avvicinato ad un giovane in compagnia della sua fidanzata chiedendogli il cellulare per una telefonata, ma poi sono partite le minacce: era una rapina.

I fatti si sono consumati lo scorso 14 settembre a Castellammare di Stabia ed ora il malvivente è finito in carcere con l’accusa di rapina aggravata nei confronti di un 19enne a cui ha sottratto un Iphone dal valore di circa 500 euro.  Dopo averlo avvicinato, con la scusa di poter effettuare una telefonata lo stesso a poi chiesto il codice per sbloccare il dispositivo ed infine è partito con le minacce brandendo anche un casco per poi darsi alla fuga. Il tutto si è consumato davanti ad altri due ragazzi a cui il rapinatore ha intimato di non avvertire le forze dell’ordine sennò sarebbe finita male.

L’uomo, successivamente, dopo aver capito che i presenti avevano, invece, già chiamato la Polizia ha così lasciato il telefono rubato ad un bar presente nelle vicinanza per poi dileguarsi.

 

3
Ultimo aggiornamento 12:31
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati