Ultimo aggiornamento martedì, 04 Agosto 2020 - 13:19

Tanti giovani ai funerali di Guglielmo Celestino, il 19enne precipitato giù da via Aniello Falcone

Cronaca
13 Febbraio 2020 17:07 Di redazione
2'

Si sono tenuti questo pomeriggio alle ore 16 presso la chiesa dei Pallottini a Napoli i funerali di Guglielmo Celestino, il ragazzo di 19 anni precipitato da una balaustra in via Aniello Falcone nella notte dell’8 febbraio.

Tantissimi studenti e amici hanno riempito la chiesa, che era gremita a tal punto che in molti si sono dovuti accalcare nel cortile fuori dalla struttura. Tutti giovani, giovanissimi hanno partecipato, ragazzi che non riescono a darsi una spiegazione a quanto accaduto, che non riescono a trovare una risposta a una simile disgrazia. Attesi, intanto, i risultati dell’autopsia che dovranno chiarire cosa sia accaduto in quella terribile notte. Guglielmo potrebbe essere caduto di schiena, sarebbe questo un primo risultato che spiegherebbe la dinamica dell’incidente.

Una bara bianca e tanti fiori, tantissimi messaggi e molte lacrime. Il parroco della chiesa ha provato a dare conforto ai presenti con le sue parole, pur sapendo che nulla può lenire il dolore che sta provando chi amava Guglielmo. “Che il Signore apra a Guglielmo le porte del paradiso – ha detto commosso – come noi abbiamo spalancato le porte della sua chiesa. Preghiamo per Guglielmo, che ascolta e vede, costernati dal dolore e dalle sofferenza. Dobbiamo fare un respiro forte e avere fede”, queste le sue parole.

Tanti giovani ai funerali di Guglielmo Celestino, il 19enne precipitato giù da via Aniello Falcone

Foto: agenzia Dire

2
Ultimo aggiornamento 17:07
LEGGI COMMENTI