Ultimo aggiornamento giovedì, 13 Agosto 2020 - 18:06

Guglielmo, precipitato in via Aniello Falcone: potrebbe essere caduto di spalle

Cronaca
13 Febbraio 2020 08:25 Di redazione
2'

La famiglia e gli amici di Guglielmo Celestino non si danno pace, non riescono a credere come sia potuta accadere una simile disgrazia. Il giovane, 19 anni, è morto precipitando da una balaustra in via Aniello Falcone nella notte tra giovedì e venerdì. L’esame autoptico accerterà l’esatta dinamica dell’accaduto, dando agli investigatori gli elementi per ricostruire quella che sembra sempre più assumere i contorni di una tragica fatalità.

Alle 16 di questo giovedì si terranno i funerali nella chiesa di San Vincenzo Pallotti, attesi gli amici, i compagni di scuola e le tante persone che vogliono dare l’ultimo saluto al ragazzo. Intanto, secondo quanto riportato da Il Mattino, sarebbero emersi i primi risultati dell’autopsia, secondo cui Guglielmo potrebbe essere caduto di schiena. Un particolare questo che lascerebbe credere che sia precipitato per un movimento sbagliato fatto in modo veloce su una balaustra fatiscente, oppure che possa avere avuto un malore. Tutte cose che stabilirà con maggiore certezza l’esame autoptico completo.

LEGGI ANCHE: IL VIDEO DI QUELLA SERA 

E mentre si attende di comprendere cosa sia accaduto a Guglielmo in quella terribile notte, sono moltissimi i messaggi degli amici che da giorni invadono la sua bacheca su Facebook, parole di dolore e sconforto da parte di chi non si spiega una tragedia del genere.

 

2
Ultimo aggiornamento 08:25
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati