Ultimo aggiornamento martedì, 04 Agosto 2020 - 13:30

Napoli, blitz delle forze dell’ordine a Forcella: nel mirino la “nuova paranza”

Operazione "alto impatto" da parte della polizia. Controlli a tappeto nel quartiere e zona blindata

Cronaca
27 Settembre 2018 09:13 Di redazione
2'

Nel quartiere Forcella per una operazione alto impatto. Dalle prime luci dell’alba gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, con l’ausilio dei cinofili, sono in azione per stanare pregiudicati e rinvenire droga ed armi.

Sarà stato a causa degli ultimi episodi di cronaca che l’allarme delle forze dell’ordine è diventato molto forte nel quartiere. L’attenzione da parte dell’autorità è diventata primaria per Forcella rispetto al rischio di una nuova e sanguinosa faida di camorra nella zona.

A quanto pare gli eredi dei Giuliano e i superstiti della paranza dei bimbi si contendono l’eredità di chi si è fatto la guerra prima di loro sfidando i Mazzarella per il controllo delle attività illecite nel quartiere.

AGGIORNAMENTO DALLA QUESTURA

Nel corso della mattinata la Questura di Napoli ha pianificato un’operazione alto impatto con funzione preventiva, al fine di esercitare una pressione operativa su alcuni quartieri della città particolarmente sensibili dal punto di vista criminale.
Nel corso dell’operazione, in cui sono stati impiegati agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, del Reparto Prevenzione Crimine Campania, del Reparto Mobile e Unità Cinofile sono state effettuate 30 perquisizioni, con l’impiego di un numero di 60 unità della Polizia di Stato.
Si è proceduto ad una cinturazione del quartiere Forcella, monitorato dall’alto dall’elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato, con posti di controllo e l’impiego di pattuglie moto montate dei Nibbio e dei Falchi.
Sono stati raggiunti i seguenti risultati:
– controllate 270 persone, di cui 80 con pregiudizi di polizia;
– elevate 20 contravvenzioni al codice della strada;
– sequestrati 10 ciclomotori.
La strategia operativa del Questore De Iesu vedrà altri quartieri destinatari dell’operazione alto impatto.

4
Ultimo aggiornamento 09:13
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati