Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 Maggio 2022 - 20:10

Massimo Ranieri nella bufera: “Non ci ha nemmeno ringraziato, abbiamo dato il codice rosso per aiutarlo”

Spettacolo
14 Maggio 2022 09:43 Di redazione
2'

Massimo Ranieri finisce nella bufera dopo la caduta dal palco al Teatro Diana. Il cantante napoletano è stato ricoverato presso l’ospedale Cardarelli di Napoli e in poco tempo spedito a casa. Già questa situazione, per via del caos barelle, ha destato scandalo infatti in molti si sono inorriditi per la celerità con cui sia stata curata una star a dispetto dei comuni mortali.

Dopo esser stato dimesso, Massimo Ranieri, ha scritto un messaggio di ringraziamento per i sanitari del nosocomio napoletano e proprio da questi ringraziamenti è nata la polemica. Gli operatori del 118 si sono sentiti tagliati fuori nonostante abbiano fatto una gran parte per salvare l’artista. Questo il messaggio della pagina Nessuno Tocchi Ippocrate:

“Beh Caro Massimo, considerando che dal teatro Diana al Cardarelli non sei arrivato con il teletrasporto bensì grazie ad una ambulanza medicalizzata del 118 che in pochi minuti è venuta ad alzarti dalla platea…….e considerando che proprio il personale della ambulanza ha scelto di trasportarti al Cardarelli……..ma soprattutto considerando che proprio il 118 ti ha trasportato direttamente nel codice rosso del Cardarelli (nonostante tu fossi codice giallo) per evitare che i fan ti assalissero chiedendoti foto ed autografi……un piccolo grazie era dovuto non credi?
Vabbè facciamo così….ringraziamo noi l’equipaggio 118 del Loreto Crispi che è intervenuto e ti ha stabilizzato evitandoti ulteriori fratture.
Grazie Ragazzi !
grazie 118″.

Massimo Ranieri

 

LEGGI COMMENTI