Voce di Napoli | Navigazione

Taglia su Vladimir Putin: “Un russo offre un milione di dollari a chi lo cattura”

Sono in molte le persone che desiderano di fermare l’avanzata di Vladimir Putin. Il Presidente russo ha invaso l’Ucraina portando morte e distruzione anche tra i civili e in molti vogliono la sua testa.

Taglia su Vladimir Putin: 1 milione di dollari

Qualcuno ha deciso di offrire soldi per avere Putin. Un uomo russo, come riporta Bilde.de, ha offerto 1 milione di dollari. Si tratta di Alexander Konanykhin che su Facebook ha scritto un post, poi segnalato e bloccato. Il post si titolava: “Ricercato, vivo o morto, Vladimir Putin per omicidio di massa”.

“Facebook ha bannato il mio post; secondo poi è stata una decisione corretta? Ometto l’immagine in quanto fosse un poster “vivo o morto”, ma questo è il testo: Prometto di pagare 1.000.000 dollari all’agente/i che, rispettando il loro dovere costituzionale, arresta Putin come criminale di guerra secondo le leggi russe e internazionali. Putin non è il presidente russo in quanto è salito al potere a causa di un’operazione speciale di far saltare in aria i condomini in Russia, poi ha violato la Costituzione eliminando le libere elezioni e assassinando i suoi avversari. In quanto cittadino russo e russo, vedo come mio dovere morale facilitare la denazificazione della Russia. Continuerò il mio aiuto all’Ucraina nei suoi eroici sforzi per resistere all’assalto dell’Orda di Putin”.

taglia vladimir putin