Ultimo aggiornamento sabato, 04 Dicembre 2021 - 19:12

Denise Pipitone, nuova intercettazione di Anna Corona: “Siamo stati io e Giuseppe quella volta”

News
27 Ottobre 2021 21:02 Di redazione
2'

A distanza di mesi emerge un’intercettazione fatta ad Anna Corona dai carabinieri di Trapani lo scorso 25 maggio. Parole forti che secondo la parte civile potrebbero riferirsi al sequestro di Denise Pipitone.

Nuova intercettazione di Anna Corona

L’intercettazione, svolta nell’ambito dell’indagine riaperta dalla Procura di Marsala, di cui è stata chiesta l’archiviazione, riprende una conversazione di Anna Corona con la figlia minore, Alice: “Lo vuoi sapere cu fu tanno? Io cu Giuseppe” (Vuoi sapere chi è stato quella volta? Io e Giuseppe).

Parole che sarebbero state pronunciate a voce bassa e che potrebbero, assieme ad altre intercettazioni, alimentare l’opposizione delle parti civili alla richiesta di archiviazione della Procura di Marsala. Nell’inchiesta sono coinvolti Anna Corona, Giuseppe Della Chiave e i coniugi romani Antonella Allegrini e Paolo Erba. Questi ultimi risultano indagati per aver reso false dichiarazioni ai pm.

Il gip deciderà il prossimo 23 novembre e l’opposizione riguarderebbe solo Anna Corona. La donna avrebbe detto secondo alcune testimonianze anche: “A picciriddra morse” («la bambina è morta», ndr). E poi: “A Piera le si deve bruciare il cuore”. Sono queste le parole su cui la difesa di Piera Maggio e Piero Pulizzi chiede che proseguano le indagini nei confronti di Anna Corona.

nuova intercettazione anna corona denise esposito
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati