Ultimo aggiornamento mercoledì, 24 Febbraio 2021 - 20:52

Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli: “Navalny libero!”

Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny. Una delegazione del Partito ha manifestato in via Partenope

Politica
31 Gennaio 2021 16:52 Di Andrea Aversa
2'

Circa 2.000 persone sono state arrestate, oltre 3.000 sono state fermate oggi in Russia, durante le manifestazioni che le opposizioni al regime di Vladimir Putin hanno organizzato in diverse città. Alle 12 sono scattate le proteste, in alcuni casi ci sono stati anche degli scontri con le forze dell’ordine. A Mosca è finita in manette anche Yulia Navalnaya, moglie del leader dell’opposizione Aleksej Navalnyj.

Sempre a mezzogiorno, ore italiane, una delegazione del Partito Radicale ha manifestato con un sit-in davanti la sede del Consolato russo in via PartenopeNapoli. Un’iniziativa che il partito ha organizzato in diverse città italiane. Lo stesso, tra ieri e oggi, è avvenuto in diverse città europee e a Tel Aviv.

Così come spiegato all’interno di un comunicato diramato dal Partito Radicale, l’obiettivo è stato quello di dare un segnale a livello nazionale e soprattutto europeo: i diritti umani, civili e lo stato di diritto, sono principi che non si barattano con nulla. Anzi, vanno difesi e tutelati.

Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny

Il Partito Radicale ha chiesto al Governo Italiano, all’Unione Europea e al Consiglio europeo, si muoversi ufficialmente nei confronti del regime illiberale e antidemocratico guidato da Putin in Russia e di chiedere la scarcerazione immediata di Navalny.

Quest’ultimo, prima di far rientro in patria ed essere arrestato, aveva completato una riabilitazione medica in Germania. Navalny era stato vittima di un tentato omicidio, i leader dell’opposizione russa fu avvelenato a bordo di un aereo.

Proprio oggi il neo Segretario di Stato Usa Tony Blinken ha pubblicato su Twitter un messaggio di solidarietà per i manifestanti, chiedendo al Governo russo di mettere fine alle azioni repressive registrate nelle strade e nelle piazze del Paese.

Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny Sit-in del Partito Radicale davanti il Consolato russo a Napoli per Navalny
1
Ultimo aggiornamento 16:52
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati