Ultimo aggiornamento domenica, 12 Luglio 2020 - 23:55

Lecco, papà uccide i due figli: “Gesto pensato e realizzato in pochi minuti”

Cronaca
30 Giugno 2020 17:40 Di redazione
1'

È stata una tragedia che ha sconvolto il Paese da Nord a Sud. Un papà capace di uccidere i propri figli prima di togliersi la vita è una di quelle notizie che nessuno vorrebbe mai dare. Soprattutto se il motivo sarebbe la non accettazione della separazione con la moglie.

E invece, purtroppo, è proprio quello che ha fatto Mario Bressi a Gessate (in provincia di Lecco) in quella che è ormai conosciuta come la strage di Margno. Secondo quanto riportato da Leggo gli inquirenti avrebbero indicato il casus scatenante della violenta azione.

Un’azione pensata e attuata in pochi minuti. L’omicidio non sarebbe stato premeditato“. Bressi era da alcuni giorni in montagna insieme ai figli. Ci sono foto e testimonianze che accertano la normalità del clima tra lui e i bambini.

Qualcosa, fino al drammatico giorno, ha fatto scattare la follia nella mente di Bressi. Un raptus che sarebbe confermato anche dai messaggi inviati alla moglie nel cuore della notte.

Lecco, papà uccide i due figli: "Gesto pensato e realizzato in pochi minuti"
5
Ultimo aggiornamento 17:40
LEGGI COMMENTI