Ultimo aggiornamento martedì, 29 Settembre 2020 - 12:43

Napoli, le Sardine ‘cacciano’ Salvini: la Lega posticipa il suo evento a Scampia

Le Sardine avevano annunciato un flash mob lo stesso giorno della kermesse voluta dai dirigenti napoletani del 'Carroccio'

Politica
4 Febbraio 2020 13:21 Di redazione
2'

Ad annunciarlo è stato il Segretario dei giovani leghisti Emanuele Papa che ha dichiarato, secondo quanto riportato da Il Mattino, “Non annulliamo il meeting, lo posticipiamo. Una decisione presa – spiega Papa – per tutelare le forze dell’ordine e i nostri simpatizzanti, domenica allestiremo a Scampìa i nostri gazebo“.

È diventato così ufficiale il dietrofront della Lega, i cui dirigenti campani avevano organizzato una kermesse a Scampia il prossimo 6 febbraio. Nello stesso giorno, alle 16.30, il collettivo ormai noto come Sardine ha annunciato un flash mob nel quartiere dell’area Nord di Napoli.

Quest’ultimo evento, come affermato dal coordinatore Riccardo Festa, è stato confermato. Sarà stato questo a spingere la Lega a posticipare il proprio? “La cosa che fa più stranezza è che chi si spaccia per democratico non perde occasione per contromanifestare, a me non verrebbe mai di contromanifestare contro qualcuno che non la pensa allo stesso modo. E ancora più strano è che non vano mai in piazza a manifestare contro chi governa in regione, si manifesta contro di noi che siamo all’opposizione“, ha detto Gianluca Catalamessa.

Sempre a Scampia, il 14 e 15 marzo, si terrà il Congresso delle Sardine che a quanto pare hanno fatto di Napoli uno dei loro centri sociali, civici e politici nevralgici.

Napoli, le Sardine 'cacciano' Salvini: la Lega posticipa il suo evento a Scampia
2
Ultimo aggiornamento 13:21
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati