Ultimo aggiornamento martedì, 29 Settembre 2020 - 12:46

Napoli, le ‘Sardine’ hanno scelto Scampia per il proprio congresso

Politica
25 Gennaio 2020 15:22 Di redazione
2'

Sardine pronte ad ‘invadere’ Scampia. Il prossimo 1415 marzo, il movimento nato a Bologna per contestare il leader della Lega Matteo Salvini, si riunirà nel capoluogo partenopeo. L’evento ci sarà nel centro Chikù.

Quest’ultimo è frutto del lavoro di volontariato e di associazionismo che promuove diverse attività sociali sul territorio nel quartiere a Nord del capoluogo partenopeo. “Per il coraggio della sua gente che qui vive e opera malgrado le molteplici criticità“, ecco il motivo che ha spinto le Sardine ad organizzare la kermesse a Napoli.

C’è stato, dunque, un apprezzamento per i progetti portati avanti da Chikù, “In cui pratiche di ricerca pedagogica – dicono le Sardine in una nota – si intrecciano a percorsi quotidiani di giustizia e solidarietà sociale. Uno spazio che rappresenta una scommessa di socialità e di visioni etiche e politiche, abitato dalle associazioni “Chi rom e… chi no” e la Kumpania e dalla rete di realtà che l’attraversano“.

IL POST DELLE SARDINE NAPOLETANE –

Sul “congresso” di Scampia c’è poco da dire. Daremo una mano per essere cinghia di trasmissione tra territorio e momento nazionale. Nel frattempo possiamo scrivere che sabato 25 gennaio saremo di nuovo a Piazza San Domenico Maggiore alle 17.30 per la pace dove l’arte prenderà parola per lanciare un messaggio dal nostro grande megafono chiamato “sardine”. Prenderanno parola gli artisti de l’Asilo e Padre Alex Zanotelli. Successivamente raggiungeremo tutti insieme piazza del Gesù alle 19.00 per dare man forte alla manifestazione che chiede da anni verità e giustizia per #GiulioRegeni. Noi organizzatori saremo silenti come pesci sott’acqua perché su questi temi c’è molto poco da dire e tanto ancora da fare.

IL POST DI CHIKÙ –

Accogliamo con molto favore il fatto che le Sardine abbiano scelto Chikù come spazio per il loro incontro nazionale previsto per il 14 e 15 marzo a Scampia, in quanto riteniamo che questa giovane rete nazionale affronti molti dei temi di cui da anni ci occupiamo sia come associazione chi rom e…chi no, che come rete territoriale.

Guardiamo con curiosità ed interesse a questo movimento convinti della necessità di costruire visioni e azioni concrete in termini di giustizia sociale e lotta alle discriminazioni.

Napoli, le 'Sardine' hanno scelto Scampia per il proprio congresso
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati