Ultimo aggiornamento giovedì, 17 Ottobre 2019 - 12:38

Governo, gli iscritti del M5S hanno votato su Rousseau: “Si” al governo con il Pd

Si sono svolte oggi le votazioni sulla piattaforma online della Casaleggio. Il quesito sul patto di maggioranza con il Partito Democratico

Politica
3 Settembre 2019 19:24 Di redazione
2'

Dopo la crisi di governo, successiva alla mozione di sfiducia avanzata dalla Lega guidata da Matteo Salvini nei confronti del Premier Giuseppe Conte (poi dimissionario), oggi gli iscritti del Movimento 5 Stelle hanno espresso il loro parere sulla probabile coalizione formata dal partito pentastellato con il Partito Democratico.

I grillini, dopo aver abbandonato la maggioranza gialloverde, hanno accolto l’invito dei Dem a proporre un’alleanza programmatica con l’obiettivo di evitare il voto dando vita ad un nuovo esecutivo. I primi del Pd ad avanzare questa proposta sono stati, a sorpresa, i renziani. Il Segretario Nicola Zingaretti, dopo un documento approvato all’unanimità dalla Direzione del partito di cui fa parte, ha proseguito sulla stessa linea.

E in questo senso sono andate anche le consultazioni effettuate dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Quirinale, avendo verificato la possibilità di poter affidare l’incarico all’ultimo Presidente del Consiglio per un Conte-Bis, ha chiesto ai partiti di trovare al più presto un accordo. Così, circa l’80% di poco più dei 70mila votanti hanno detto “Si” all’accordo con il Pd.

L’attesa per la comunicazione dell’esito del voto è stata maggiore di un’ora. Adesso l’unico nodo da sciogliere per entrambe le forze politiche è relativo al programma comune e alla nomina dei nuovi ministri.

Governo, gli iscritti del M5S hanno votato su Rousseau:

3
Ultimo aggiornamento 19:24
LEGGI COMMENTI