Ultimo aggiornamento domenica, 25 Agosto 2019 - 21:36

Tuffo in mare con la vespa dopo la scommessa, Salvini attacca Balotelli: “L’avrei arrestato”

Le parole del Vice premier e Ministro in occasione di un'intervista rilasciata a "Quarta Repubblica" su Rete 4

Politica
9 Luglio 2019 12:49 Di redazione
1'

Il “caso” Balotelli relativo alla bravata di cui è stato protagonista a Napoli ha coinvolto anche il leader della Lega Matteo Salvini. La scommessa-scherzo che ha visto tuffarsi in mare, a bordo di una vespa, un amico imprenditore del calciatore (lo stabiese Catello Buonocore), ha scatenato la reazione del Segretario del Carroccio.

Io Balotelli l’avrei proprio arrestato“, queste le parole del Vice premier e Ministro degli Interni.  Salvini ha rilasciato queste dichiarazioni in occasione di un’intervista a “Quarta Repubblica” trasmissione in onda su Rete 4.

Intanto sia Balotelli che Buonocore hanno affermato che il tutto è stato uno scherzo e che lo scooter è stato anche recuperato. Tuttavia la Procura ha avviato un’indagine in seguito alla denuncia della Polizia municipale. L’ipotesi di reato è di istigazione a delinquere e gioco d’azzardo.

Un’altra accusa della quale Balotelli potrebbe rischiare di essere accusato è di inquinamento ambientale.

Tuffo in mare con la vespa dopo la scommessa, Salvini attacca Balotelli: "L'avrei arrestato"

4
Ultimo aggiornamento 12:49
LEGGI COMMENTI