Ultimo aggiornamento domenica, 25 Agosto 2019 - 21:36

Schianto auto-scooter, Bagnoli piange Luca. Sonia in condizioni gravi: dovrà essere operata nuovamente

Cronaca
20 Maggio 2019 21:09 Di redazione
2'

E’ in programma per domani, martedì 21 maggio, l’autopsia sul copro di Luca Neglia, il 21enne deceduto in seguito a un incidente avvenuto alle 2.10 nella notte tra sabato e domenica in via Diocleziano a Napoli. Luca, residente nel quartiere Bagnoli, era in sella a un Honda Sh 150 quando, in seguito al sorpasso di un’auto, si è scontrato frontalmente con un’altra vettura, una Daihatsu Telios, condotta da una 26enne originaria del quartier Pianura, che ha cercato inutilmente di evitare l’impatto sterzando verso destra e andando a impattare con una vettura parcheggiata.

Sullo scooter c’era anche la fidanzata, Sonia, 20 anni, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli dove i medici in una prima operazione le hanno asportato la milza e un rene. Le condizioni della giovane sono estremamente delicate e nei prossimi giorni tornerà in sala operatoria, nel reparto di Ortopedia, per ricomporre le fratture alle gambe e al bacino. Sonia ha riportato anche una frattura alla mascella e dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza acquisite dalla sezione Infortunistica stradale della polizia municipale, guidata da Antonio Muriano, non è ancora chiaro se i due indossassero o meno il casco.

Dai video, i cui frame verranno ingranditi nelle prossime ore per chiarire ogni dubbio, si vede il motorino procedere a velocità sostenuta per poi scontrarsi contro l’auto proveniente dalla direzione opposta. La ragazza alla guida della Daihatsu Telios ha riportato ferite lievi, insieme all’amica che era a bordo. E’ stata denunciata per omicidio stradale e lesioni. Saranno ora le indagini dell’autorità giudiziaria ad accertare eventuali responsabilità nell’incidente. Nei prossimi giorni sono attesi anche gli esiti degli esami tossicologici effettuati sulle persone coinvolte.

Dolore e sgomento nel quartiere di Bagnoli dove Luca viveva con la compagna e il figlioletto nato pochi mesi fa. Tantissimi i messaggi di cordoglio per ricordare un ragazzo “solare”, un “gran lavoratore” che ha perso la vita nell’ennesimo incidente stradale avvenuto tra via Diocleziano, via Bagnoli e via Coroglio.

3
Ultimo aggiornamento 21:09
LEGGI COMMENTI