Ultimo aggiornamento giovedì, 19 luglio 2018 - 15:40

Dramma a Napoli, precipita mentre puliva un ascensore: muore a 21 anni

Cronaca
10 luglio 2018 18:18 Di redazione
1'

Una vera e  propria tragedia è avvenuta nel pomeriggio di questo martedì a Napoli. Un ragazzo di 21 anni è deceduto mentre stava pulendo l’ascensore di un palazzo.

Probabilmente per completare il lavoro ha scelto di pulire anche il lucernario, quando è salito sulla vetrata questa non ha retto al peso ed è crollata. Il 21enne è caduto dal quarto piano, il tonfo ha attirato l’attenzione dei condomini che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Quando l’ambulanza è giunta sul posto, gli operatori del 118 si sono subito resi conto delle condizioni critiche del giovane, che ha avuto prima due arresti cardiaci e poi è deceduto.

Il giovane lavorava al Bar Tico in via Dumo, davanti a Forcella, nell’ora di spacco aveva deciso di fare questo lavoro extra. Sconvolto l’intero quartiere che ricorda Salvatore con grande affetto, descrivendolo come un ragazzo premuroso e gentile, un lavoratore diligente. Sul posto sono giunte anche le forze dell’ordine che dovranno accertare l’esatta dinamica dell’accaduto.

Foto di repertorio

1
Ultimo aggiornamento 18:18
LEGGI COMMENTI