Ultimo aggiornamento mercoledì, 14 novembre 2018 - 08:40

Lainer, ultimo rilancio di Giuntoli: prendere o lasciare

Il Napoli è arrivato ad offrire 12 milioni per il terzino destro. Il Salisburgo fa muro, ma il calciatore vuole vestire la maglia azzurra

Calcio Napoli
9 luglio 2018 13:43 Di redazione
2'

Il Napoli è pronto a partire per Dimaro e la rosa a disposizione del nuovo tecnico Carlo Ancelotti è priva di un grande colpo ma completa nei suoi reparti. O meglio quasi completa, infatti manca all’appello ancora il sostituto di Christian Maggio che si contenderà il posto da titolare con Elseid Hysaj sulla fascia destra.

L’obiettivo individuato dal club guidato al presidente Aurelio De laurentiis e che piace ad Ancelotti è Stefan Lainer del Salisburgo Sembrava fatta, quando qualche settimana fa l’entourage del calciatore aveva manifestato il piacere di un possibile trasferimento a Napoli.

Poi è arrivato lo stop alla trattativa da parte del club austriaco. Per questo il Ds azzurro, Cristiano Giuntoli avrebbe fatto un’ultima offerta per strappare il terzino e vincere il braccio di ferro con la società austriaca.

Il giocatore dovrà presentarsi stamattina nel ritiro del Salisburgo considerato che non ci sono state novità nella scorsa settimana. Il ragazzo è intenzionato a tenere il punto, a non mollare. Lui, vuole il Napoli e lo ha detto chiaramente ai dirigenti austriaci che sembrano inamovibili sulla richiesta iniziale di 15 milioni di euro. La novità delle ultime ore è che Cristiano Giuntoli ha rilanciato la sua offerta fino a 12 milioni di euro, prendere o lasciare. Le prossime ore, dunque, saranno sicuramente decisive, perché Ancelotti ha la necessità di avere a disposizione un esterno destro difensivo nella prima settimana di ritiro. L’impressione è che, alla fine, il diesse napoletano riuscirà a convincere il Salisburgo e a ingaggiare Stefan Lainer che, tra l’altro, è stato richiesto proprio dall’allenatore“, questa la notizia riportata da La Gazzetta dello Sport.

Lainer, ultimo rilancio di Giuntoli: prendere o lasciare

LEGGI COMMENTI