Ultimo aggiornamento sabato, 14 Dicembre 2019 - 17:05

Tir blocca la strada, chiodi a tre punte e spari di Kalashnikov: ma la rapina da film fallisce

Il tentativo di una banda ad un portavalori di Alvellino bloccato sulla Candela - Foggia. Il sistema d'allarme del mezzo ha sventato il colpo

Cronaca
6 Luglio 2018 20:52 Di redazione
1'

È andato tutto in scena proprio come nei film di Hollywood. Una rapina organizzata ad un portavalori dell’istituto di vigilanza di Avellino Cosmopol, è avvenuto sulla strada che collega Candela Foggia.

Una banda di rapinatori ha prima bloccato il mezzo posizionando un tir di traverso in modo tale da bloccare la strada. Poi ha disseminato su tutta la carreggiata chiodi a tre punte per bucare i pneumatici del portavalori e infine si è lanciata verso quest’ultimo armata di kalashnikov.

Secondo quanto riportato da Il Mattino sarebbero stati sparati anche dei colpi d’arma da fuoco. Ma i malviventi non hanno tenuto conto del sistema d’allarme del portavalori. Infatti la sua attivazione ha permesso di chiamare immediatamente in causa le forze dell’ordine.

Così sono giunti sul posto i carabinieri che hanno costretto i rapinatori alla fuga. I militari hanno avviato le indagini che hanno già permesso di trovare un’auto incendiata. Con molta probabilità si tratterebbe della vettura utilizzata dalla gang.

LEGGI COMMENTI