Ultimo aggiornamento lunedì, 24 settembre 2018 - 14:11

Rapinatori feriti a Fuorigrotta: poliziotto indagato per lesioni

Cronaca
16 aprile 2018 09:28 Di Valentina Giungati
2'

Sabato sera nel supermercato MD di via Testi alla Loggetta due giovani rapinatori sono stati feriti da un poliziotto fuori servizio che, mentre faceva la spesa, ha visto i due criminali entrare nello store per rubare l’incasso e qualificandosi gli ha intimato di posare l’arma che impugnavano invano, poi ha aperto il fuoco.

L’uomo, un agente della Questura di Napoli fuori servizio, è stato inserito nel registro degli indagati per lesioni. I due di 17 e 18 anni, probabilmente afferenti al clan della zona, sono entrati a volto coperto con una pistola Beretta calibro 9×21 sottratta dall’abitazione di una persona nelle forze dell’ordine. Il poliziotto fuori servizio ha intimato i due baby rapinatori a posare l’arma, uno di loro però gliel’ha puntata contro, solo a quel punto ha sparato, ferendoli.

I due sono accusati di rapina aggrevata e sono ricoverati all’Ospedale San Paolo, piantonati dagli agenti. Il minorenne è stato ferito ad una gamba e ha riportato la frattura scomposta del femore, l’altro invece è in gravi condizioni dopo che il proiettile lo ha raggiunto in petto è ricoverato in rianimazione. Proseguono le indagini per chiarire la dinamica di quanto accaduto, il ragazzo 18enne Perrella ha già precedenti penali, il giovane minorenne invece ha dichiarato di non aver sentito il poliziotto qualificarsi prima di aprire il fuoco. Nel supermercato sono comunque presenti le telecamere di sorveglianza, le immagini di queste daranno chiara prova di quanto è accaduto quella sera.

1
Ultimo aggiornamento 09:28
LEGGI COMMENTI