Ultimo aggiornamento martedì, 17 luglio 2018 - 13:22

Miracolo a Pompei, il parroco ai fedeli: “La fede è una cosa seria”

Cronaca
16 aprile 2018 17:54 Di redazione
2'

In migliaia sono stati i fedeli che hanno parlato di miracolo quando qualche giorno fa a Pompei, in provincia di Napoli, è accaduto un fatto davvero insolito. Per molti devoti quello che è accaduto alla Madonna di Pompei è un fatto divino, un segnale contro quello che sta accadendo in Siria.

Un paio di giorni fa a Pompei, a causa di un tirante staccato e del forte vento, il rosario ha iniziato a oscillare. In molti si sono raccolti in preghiera e hanno invitato al miracolo, ma Don Ivan, il parroco della cittadina alle pendici del Vesuvio, ha negato qualsiasi possibilità che si possa trattare di un miracolo e ha scritto su Facebook:

Mi ero ripromesso di non intervenire perché pensavo non fosse necessario, ma da ieri sera sto ricevendo messaggi e telefonate da tutta Italia su questa cosa del miracolo della corona della Madonna di Pompei…

Ognuno è libero di credere ed interpretare come vuole, ma i fatti dicono che semplicemente si è sganciato il tirante che fissa la corona alla base della statua. Per questo motivo il vento ha fatto oscillare la corona per un po’ fino a quando, grazie ai Vigili del Fuoco, è stato ripristinato l’aggancio. Tutto qui.

Il vero miracolo accade quando il vento dello Spirito fa oscillare il cuore verso la conversione. Quando cambiamo vita, allora sì che la Madonna è contenta!”.

I fedeli però non hanno preso molto bene le parole del parroco in quanto sono concinti che quello che è accaduto sia un segno divino. C’è anche chi è corso in ricevitoria per giocare l’ambo al Lotto: i numeri della tradizione napoletana in questione sono il 60 (la Madonna) e il 72 (il Rosario Benedetto).

LEGGI COMMENTI