Ultimo aggiornamento lunedì, 24 settembre 2018 - 14:11

Lascia un messaggio alla moglie scritto con il sangue e si toglie la vita

L'uomo soffriva di gravi crisi depressive

Cronaca
15 aprile 2018 21:01 Di redazione
1'

Ha lasciato casa sua verso ora di pranzo per rifugiarsi a lavoro. Poi ha iniziato a tagliarsi i polsi e mentre sanguinava, prima di perdere i sensi, ha scritto un messaggio alla moglie con il sangue. “Mi dispiace“, due parole semplici e assurde allo stesso tempo. S.A. 55 anni originario di Sant’Egidio del monte Albino in provincia di Salerno si è tolto la vita.

La tragedia è accaduta a Nocera Inferiore, verso le 13. I soccorsi e le forze dell’ordine l’hanno trovato senza vita e riverso in una pozza di sangue nei locali della sua attività sita in via Santa Maria al palo.

L’allarme era stato dato dai familiari che non l’avevano più visto tornare a casa. Giunti sul posto si sono trovati di fronte alla drammatica scena. Purtroppo i soccorsi non hanno potuto evitare il decesso del 55enne.

LEGGI COMMENTI