Ultimo aggiornamento lunedì, 24 settembre 2018 - 14:11

È di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

Oggi il tratto ferroviario è stato interrotto per il ritrovamento di un corpo. È stato scoperto che appartiene al 16enne scomparso sabato

Cronaca
23 gennaio 2018 21:04 Di redazione
2'

È di Ciro Ascione corpo ritrovato questo pomeriggio sui binari della stazione ferroviaria di Casoria in provincia di Napoli. Il giovane di appena 16 anni era scomparso da tre giorni. Ciro sabato aveva trascorso un po’ di tempo con la fidanzata nella zona di via Toledo. Intorno alle 20.30 ha telefonato la madre per dirle che aveva preso la metro per arrivare a piazza Garibaldi e da lì avrebbe atteso il treno in direzione Casoria.

Su quel treno, però, sembrerebbe che non sia mai salito. Le sue tracce si sono perse intorno alle 21.20, i familiari non riuscendo più a mettersi in contatto con lui si sono recati in Questura per denunciare la scomparsa del figlio. Come appreso da Lineapress, sono stati inutili gli appelli lanciati dalla famiglia che si è trovata di fronte a questo tragico epilogo. Sono in corso i rilievi delle forze dell’ordine volti a comprendere la dinamica dell’intera vicenda. La triste notizia è stata confermata a VocediNapoli.it anche dalla Questura.

L’INIZIATIVA PER CHIEDERE LA VERITA’ SULLA MORTE DI CIRO

IL RITROVAMENTO DEL CADAVEREOggi il traffico ferroviario è stato bloccato dalle 17 per il ritrovamento di un cadavere nei pressi della stazione di Casoria. Il servizio della linea che va da Napoli a Roma via Formia è, infatti, sospeso per il rinvenimento di un corpo senza vita. Sul posto sono giunte le autorità per tutti i rilievi del caso. Pesanti ritardi sono registrati su tutta la rete regionale.

È di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

4
Ultimo aggiornamento 21:04
LEGGI COMMENTI