Ultimo aggiornamento giovedì, 17 agosto 2017 - 21:53

Funerali Ciro Cirillo, il figlio di Gava: “Si è ritirato per non nuocere al partito. Oggi preferiscono difendere la poltrona”

Cronaca
31 luglio 2017 17:27 Di redazione
2'

“All’epoca c’era una formazione, anche solo il sospetto decretava l’auto allontanamento dal partito. Il padre per non nuocere al partito si è ritirato. C’è da prendere esempio da uomini come il presidente Cirillo, oggi invece preferirebbero distruggere il partito piuttosto che perdere la poltrona”. Queste le parole di Angelo Gava, figlio dell’ex ministro Dc Antonio, tra i presenti ai funerali di Ciro Cirillo, ex assessore e presidente delle Regione della Democrazia Cristiana, nella chiesa dei Carmelitani Scalzi in corso Vittorio Emanuele a Torre del Greco, Napoli.

foto Corrado Amitrano

Momenti di commozione all’esterno con la figlia di Cirillo, Mariarosaria, che è intervenuta abbracciando Angelo Gava durante alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa. “Su Moro le Brigate Rosse non hanno voluto trattare perché stavano facendo un discorso politico a livello nazionale. E’ inutile che ritorniamo a parlare di tutto questo, sono passati 30 anni, sono stati fatti processi. Cirillo – ribadisce Gava jr – è stato una vittima del terrorismo ed era una persona perbene, ma anche vittima della sinistra che ha perseguitato una classe politica. Adesso riposerà in pace”.

LE PAROLE DI ANGELO GAVA (VIDEO DI CORRADO AMITRANO)

2
Ultimo aggiornamento 17:27
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi