Ultimo aggiornamento domenica, 20 agosto 2017 - 17:13

Orrore in treno: palpeggia una ragazza, poi inizia a masturbarsi davanti a lei

Cronaca
20 aprile 2017 15:56 Di redazione
1'

Era su un treno regionale seduto accanto a una donna, quando all’improvviso a iniziato a molestarla con comportamenti sempre più osceni davanti agli occhi lucidi e allo stesso tempo sconvolti dell povera vittima.

E’ quanto successo a bordo di un treno partito da Cassino e diretto a Roma. L’uomo, un 65enne originario di Caserta, ha iniziato a palpeggiare la donna seduta a accanto a lui. Non contento, e nonostante il forte imbarazzo della malcapitata, ha poi preso a masturbarsi. A questo punto la ragazza, in lacrime e spaventata ha chiesto aiuto.

In suo soccorso sono intervenuti due poliziotti liberi dal servizio che hanno arrestato il 65enne per violenza sessuale. Il pervertito ha tentato un’inutile fuga ma è stato bloccato dai due agenti.

 

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi