Si chiama Gemma Migliaccio ed ha compiuto ben 109 anni ed è la persona più anziana della Campania. Nata a Ponza nel lontano 9 gennaio del 1908 è stata testimone di episodi storici e cambiamenti incredibili.

Nonnina

La sua vita passata a Barano in Campania come cuoca, circondata dall’affetto di suo marito Francesco, della figlia e di nipoti e pronipoti nella semplicità e nell’amore della famiglia sembrano essere gli ingredienti della sua vita lunga e felice. La notizia ha dell’incredibile se si pensa che Gemma è una delle poche persone ancora in vita tra quelle che hanno votato al Referendum del 1946 con cui gli italiani furono chiamati a scegliere tra Repubblica e Monarchia o ancora una delle poche in vita ad aver visto e vissuto la Seconda Guerra Mondiale.

La donna percepisce dall’Inps (ente di previdenza sociale) la pensione di invalidità con accompagnamento per alcune patologie da cui è affetta tra cui la cecità totale e la sordità ad un orecchio ma non le è mai stata riconosciuta l’indennità speciale riservata ai non vedenti.

Loading...
LEGGI COMMENTI
Articolo di Valentina Giungati
Pubblicato il , in