Voce di Napoli | Navigazione

Bambina di 2 al Santobono di Napoli, il padre: “Ha ingerito hashish”

Bambina di due anni finisce al Santobono di Napoli dopo aver ingerito hashish, è stato il padre a dire ai medici cosa era successo.

La perquisizione dei carabinieri

In casa i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2,3 grammi di hashish. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Il padre della piccola – un uomo di 33 anni – ha avvisato il personale sanitario circa la possibilità che la figlia avesse ingerito sostanza stupefacente. All’alba i Carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, dopo essere intervenuti presso l’ospedale pediatrico, hanno perquisito l’abitazione giuglianese dove abita la piccola.

La vicenda verrà segnalata anche ai servizi sociali competenti per territorio. La bambina fortunatamente sta bene e ha ricevuto una diagnosi di 2 giorni.