Voce di Napoli | Navigazione

Scontro tra tifosi ultrà, pullman in fiamme: paura in strada

Paura in strada per i tifosi ultrà di due squadre della Campania. Coinvolti in uno scontro oggi pomeriggio i tifosi di due club: la Paganese e la Casertana. Le due squadre, della serie D, si sono sfidate off a Pagani.

Gli ultras, venuti a contatto colpendosi con mazze e bastoni, hanno dato poi vita a un incidente incredibile. In fiamme uno dei pullman che ospitava i tifosi. Non si registrano vittime, ma la violenza dello scontro è stata tale da spaventare tutti

Scontri tra ultrà a Pagani

Il pullman che trasportava alcuni tifosi della Casertana ha preso fuoco tra via san Domenico e via Leopardi. Le immagini hanno fatto subito il giro dei social. Sul luogo degli scontro sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e i carabinieri del battaglione Bari supportati dall’Arma locale.

“Sono inquietanti le immagini che ci arrivano da Pagani dove, all’esterno dello stadio Marcello Torre, si sono registrati violenti tafferugli fra i tifosi della Paganese e quelli della Casertana, prima del match valevole per la serie D. Dai video che ci hanno inviato, un pullman che trasportava tifosi casertani è stato dato alle fiamme durante gli scontri. L’ennesima vergogna a poche settimane dalla guerriglia fra tifosi del Napoli e quelli della Roma. Purtroppo certa gentaglia proprio non vuol imparare. Arrivare alla violenza per motivi calcistici è da barbari, chiediamo che i responsabili vengano individuati e assicurati alla giustizia. Guai a fargliela cavare con un semplice Daspo, devono andare in galera”. Sono le parole di Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra.