Ultimo aggiornamento mercoledì, 07 Dicembre 2022 - 11:07

Insegnante napoletana di 34 anni morta travolta da una betoniera: “Non ha saputo riconoscere il semaforo”

Cronaca
25 Novembre 2022 11:49 Di redazione
2'

Insegnante napoletana, in trasferta a Bolzano per lavoro, è morta dopo esser stata travolta da una betoniera. La donna, Margherita Giordano, originaria di Somma Vesuviana, era in bicicletta. Secondo quanto dichiarano i testimoni, non ha saputo riconoscere il semaforo dei ciclisti.

“Proprio sotto casa pochi minuti fa ho assistito all’ennesimo tragico incidente all’incrocio di Piazza Mazzini. Chiederò un incontro al Sindaco Caramaschi per chiedere il ritiro delle deleghe all’Assessore Stefano Fattor. Il suo operato mortifica l’intera Giunta Comunale, è ora che vada a casa. Parallelamente in Consiglio Provinciale chiederò un tavolo con l’Assessore Alfreider e con il Sindaco Caramaschi. È evidente che sulla questione serva l’intervento di qualcuno di serio ed esperto. BASTA CHIACCHIERE”, denuncia il consigliere provinciale Carlo Vettori.

Margherita aveva 34 anni. Lascia il compagno medico. Il segretario regionale della Uil Sgk Scuola Schule Bolzano, Marco Pugliese, dedica un pensiero alla giovane professoressa. “Siamo addolorati ed affranti per una tragedia che colpisce una collega entusiasta ed appassionata. Un lutto profondo per tutto il mondo della scuola altoatesina. L’intero sindacato si stringe alla famiglia, all’istituto comprensivo e a tutti i colleghi che hanno amato ed apprezzato il lavoro di Margherita”.

insegnante napoletana bolzano
LEGGI COMMENTI