Ultimo aggiornamento mercoledì, 07 Dicembre 2022 - 09:40

Napoli, allarme topi a scuola. La rivolta delle mamme: “È passato sui piedi di una bimba”

Scuola
17 Novembre 2022 17:46 Di Andrea Aversa
2'

Nelle immagini che alcune mamme hanno inviato alla redazione di Vocedinapoli.it, sono state mostrate aule abbandonate al disordine e alla sporcizia. Mura danneggiate e pavimenti ricoperti di quelli che sembrano escrementi di topi. Bagni poco agibili e un corridoio con al centro una sedia per intercettare una perdita d’acqua dal soffitto.

È questo lo scenario denunciato dai genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Rodinò (nato dalla fusione con la scuola Caruso), sito in via Ciccarelli nel quartiere Barra, area Est (orientale) di Napoli. A corredo delle foto c’è anche un video denuncia.

Ad ottobre la preside ci disse che la carta igienica non era un bene primario e che avremmo dovuto usare uno strappo per la pipì e due per la cacca – a segnalarlo una madre di un bambino che frequenta la scuola – Nll’altro plesso sono stati visti i topi. Per la preside i ratti non c’erano e non era necessaria la derattizzazione.

Così noi genitori abbiamo iniziato a protestare. Sono stati chiamati i carabinieri. Lo scorso lunedì un topo ha camminato sui piedi di una bimba. Sul pavimento della scuola c’erano le feci dei ratti. Anche in quel caso sono arrivati i militari che ci hanno portato in caserma. Ma anche i quell’occasione non ci hanno fatto fare nessuna denuncia.

Siamo andati anche al provveditorato ma è stato tutto inutile. Non ci ascolta nessuno“.

Il video

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati