Ultimo aggiornamento venerdì, 30 Settembre 2022 - 17:13

Minori – “Stelle d’Italia 2022”: svelati i nomi dei premiati

Costiera Amalfitana
25 Agosto 2022 12:26 Di Luca Morieri
2'

Non è solo una spettacolare reunion capace di chiamare a raccolta i migliori pasticceri e lievitisti italiani, “La Notte del Panettone in riva al Mare”, in programma a Minori martedì 30 agosto, è anche l’occasione per premiare chi, nell’àmbito della cultura, dell’eno-gastronomia e dello spettacolo, si sia distinto con il proprio percorso professionale. La giuria dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano ha annunciato i nomi dei protagonisti che saliranno sulla gradinata della Basilica di Santa Trofimena per ricevere il  Premio “Stelle d’Italia 2022” . La serata verrà presentata dal giornalista Peppe Iannicelli.

Per la sezione “Cultura” l’ambìto riconoscimento andrà a Giuseppe Di Tommaso, giornalista e inviato di Rai1. Per quella dell’”Eno-gastronomia” sarà premiato  Nino di Costanzo, chef e patron del ristorante due Stelle Michelin “Danì Maison” di Ischia. Per la sezione “Spettacolo” il premio “Stelle d’Italia” andrà a due grandi interpreti: l’attrice di teatro e cinema, Anna Rita Vitolo, e all’artista e cantante Sal Da Vinci. Un premio speciale, quello “Maestro Alfonso Pepe, una stella per sempre”, sarà assegnato al Relais Dessert e già Campione del mondo di pasticceria Luigi Biasetto.

Dopo il grande successo della  prima edizione de “La Notte del Panettone in riva al Mare”, ritorneremo a vivere un  giorno  speciale per Minori “ha dichiarato Sal De Riso “anche quest’anno abbiamo voluto premiare chi con il talento, l’impegno, la professionalità e la dedizione sia riuscito a portare in alto il nome dell’Italia.”

Anche Claudio Gatti, presidente dell’Accademia, ha espresso la propria soddisfazione per il parterre dei premiati: “Noi dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano siamo attenti a promuovere non solo i professionisti dell’arte bianca, ma chiunque in Italia riesca a raggiungere risultati prestigiosi nel proprio campo”.

 

 

 

LEGGI COMMENTI