Ultimo aggiornamento giovedì, 11 Agosto 2022 - 18:00

Le cognate di Rita De Crescenzo, è guerra su Tik Tok: “Ti devono far fare una brutta fine. Se mi trovavo io ti schiattavo la testa”

Cronaca
5 Agosto 2022 11:44 Di redazione
2'

Ancora minacce per la vicenda di Rita De Crescenzo, alla quale gli assistenti sociali hanno sottratto il figlio Francesco di 14 anni. A scendere in campo con forza è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che dà molto tempo presta attenzione alla famiglia. Secondo il consigliere il ragazzino spacciava droga e la famiglia avrebbe legami con il clan Elia. Così tra lui e la tiktoker non stanno mancando gli scontri e i botta e risposta su Tok Tok.

Rita De Crescenzo, è guerra su Tik Tok: le minacce a Francesco Emilio Borrelli

Proprio Borrelli qualche giorno fa ha “ripreso” il marito di Rita De Crescenzo che guidava lo scooter senza casco. L’ha definito camorrista e ha ritenuto giusta la decisione degli assistenti sociali di prendere il figlio della tiktoker. In campo questa volta sono scese le cognate della De Crescenzo che non ci sono andate leggere contro il consigliere.

La sorella di Sarà, il marito della De Crescenzo, ha dichiarato: “A mio fratello a dire che è un camorrista, ma chi è. Fanno bene che ti fanno fare una brutta fine, se stavo io il casco te lo schiattavo in testa, non tengo niente da perdere”. E poi altre minacce di morte sempre di questo genere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Borrelli (@francescoemilioborrelli)

LEGGI COMMENTI