Ultimo aggiornamento giovedì, 11 Agosto 2022 - 18:00

Donna aspetta un maschio, ma nasce una femmina: “Sei ore dopo il parto se ne sono accorti”

Cronaca
3 Agosto 2022 15:29 Di Fabiana Coppola
2'

Un errore assurdo che ha condotto la donna a partire una figlia femmina, mentre aspettava un maschio. Uno sbaglio fatto fin dal test del Dna, portato avanti dai medici, ma l’assurdo è che in sala parto la donna ha partorito senza che nessuno si rendesse conto della situazione. Un braccialetto azzurro e il nome Alessio, scelto dai genitori, per una bambina femmina.

Il fatto è avvenuto all’ospedale Spaziani di Frosinone. La mamma ha fatto una segnalazione ufficiale per negligenza nella valutazione e registrazione del sesso del neonato, secondo quanto riporta il Messaggero. La bambina adesso sta bene, ma la storia è diventata famosa. Questo il racconto fatto dalla mamma della bambina: “Ero in sala travaglio, forse per stemperare la tensione mi hanno chiesto chi nascesse, ho dato il nome, lo hanno scritto sulla cartella, abbiamo parlato di un maschietto finché è nato e io ero convinta che lo fosse”.

Sono passate sei ore prima che qualcuno si rendesse conto dell’assurdo errore. La donna ha pensato che ci fosse stato uno scambio in culla, ma quel giorno era nato solo il suo bambino.  “Per me è stato destabilizzante, sono passata dalla gioia a non capirci nulla, a pensare che potesse star male, hanno fatto l’ecografia genitale solo dopo mia insistenza e nonostante la bambina stesse bene hanno preferito la dimissione protetta, svolgendo altri esami nei giorni successivi, forse perché si erano resi conto ormai dell’errore”.

partorisce maschio ma è femmina
LEGGI COMMENTI