Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 Maggio 2022 - 20:10

Napoli ‘spaziale’, Mr. Amazon vuole investire con le aziende locali: il braccio destro di Bezos è in città

Bezos a Napoli. La 'Blue Origin' potrebbe stringere una collaborazione con alcune aziende locali per costruire componenti spaziali

Scienza
21 Gennaio 2022 16:31 Di redazione
1'

Altro che calcio, l’obiettivo di Jeff Bezos non sarebbe la SSC Napoli (almeno in modo ufficiale) ma quello di collaborare con alcune aziende locali esperte di high tech e innovazione. Il settore è quello molto caro al patron di Amazon: lo spazio.

La società Blue Origin che investe proprio in progetti spaziali sarebbe pronta a instaurare rapporti e sinergie commerciali con le 30 realtà napoletane protagoniste del settore: 8 grandi aziende, 11 piccole e medie imprese e 11 centri di ricerca che includono 5 atenei guidati dall’Università Federico II di Napoli.

Bezos a Napoli

Come riportato da Il MattinoBezos avrebbe inviato Michael Callari, suo braccio destro, a Napoli proprio per dar seguito a un primo contatto che il patron di Amazon ebbe in città lo scorso novembre. L’obiettivo è quello di costruire componenti per dispositivi in grado di poter andare nello spazio.

Bezos a Napoli
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati