Voce di Napoli | Navigazione

Incendio nella notte nel Napoletano, paura per nonna e nipote: “Sono gravi”

Paura nella notte sull’isola di Capri dove nel comune di Anacapri è divampato un forte incendio in un’abitazione. Si registrano due feriti gravi: una nonnina di 81 anni ed il suo nipotino appena 15enne.

Il rogo

Il rogo è avvenuto in via Migliara dove, secondo una prima ricostruzione, ci sarebbe stata una fuga di gas che ha provocato il disastro dando difatti vita all’incendio. Forse questo il motivo del rogo che però, al momento, e ancora da accertare.

Sul posto sono intervenuti, repentinamente, i vigili del fuoco, la polizia ed il personale sanitario del 118. I soccorritori hanno così trasportato d’urgenza i due feriti. Prima all’ospedale Capilupi di Capri e poi successivamente sono stati trasferiti, in nottata, a Napoli in elisoccorso.

Il più critico sarebbe il giovane 15enne che ha riportato ustioni al volto e problemi legati alle inalazioni dei fumi, mentre la donna, 81enne, ha riscontrato una profonda crisi respiratoria.

Foto di repertorio