Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 Maggio 2022 - 20:10

Luca morto a 15 anni dopo aver mangiato sushi: chi sono gli indagati

Soccavo
14 Dicembre 2021 11:24 Di redazione
1'

Doveva essere una normale cena a base di sushi con degli amici: si è trasformata invece in tragedia. Ora arrivano anche i primi indagati: c’è pure il medico di base.

Il caso

Questo l’epilogo che ha portato alla morte del 15enne, di Soccavo, Luca Piscopo, scomparso lo scorso 2 dicembre dopo una grave dissenteria ed una febbre alta constatata a seguito della cena svolta il 23 novembre.

Gli indagati

Ora la Procura partenopea vuole andare a fondo sulla tragica vicenda ed ha quindi disposto l’autopsia sul cadavere del giovanissimo. Da quanto emerge, già da subito, sembra che il ragazzo non soffriva di malattie pregresse e quindi la sua morte sembra ancora più assurda. Ora gli inquirenti cercano, infatti, di capire quanto la cena a base di sushi sia legata con il decesso. Nel mentre arrivano i primi nomi sul registro degli indagati. Si tratta del ristoratore cinese di 55 anni nonché titolare dell’esercizio commerciale e il medico di base di Luca. Un 61enne che aveva prescritto al giovanissimo le cure domiciliari.

1
Ultimo aggiornamento 11:24
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati