Ultimo aggiornamento sabato, 27 Novembre 2021 - 12:00

“Aiuto, mi hanno sparato”, vana la chiamata al 118: Gianni muore ucciso a 39 anni

Cronaca
25 Novembre 2021 11:14 Di redazione
1'

“Mi hanno sparato, aiuto” . Così Gianni Avvisato, 39enne napoletano ma residente Carmignano in provincia di Prato, ha avvertito i sanitari che però al loro arrivo l’hanno trovato già morto. Ora sul caso indagano i militari del’Arma.

Il Giallo

Tutto si è consumato intorno alle 15 di ieri pomeriggio quando l’uomo, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della stazione locale, è stato raggiunto nei pressi della sua abitazione da due soggetti che hanno innescato una violente lite prima di partire con i colpi di pistola. Almeno uno sembra essere stato, infatti, esploso. Presumibilmente proprio lo sparo è stato fatale al 39enne. La vittima, un personal trainer,  è stata così trovata dai sanitari del 118 senza vita nelle vicinanze della sua abitazione in via Boccaccio.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati