Ultimo aggiornamento sabato, 04 Dicembre 2021 - 19:12

Il console francese contro Le Figaro: “Napoli non è il terzo mondo, vi dico perché”

Cultura
18 Novembre 2021 20:13 Di redazione
1'

“Napoli è una delle dieci metropoli più grandi d’Europa, non è il terzo mondo, neanche in senso metaforico. È talmente ovvio che non andrebbe neanche detto. E per i francesi è una delle mete turistiche preferite nel mondo”.

Il console di Francia in Italia e direttore dell’Institut Français Grenoble, Laurent Burin Des Roziers, ha risposto in merito al dibattito de “Le Figaro” scritto dalla corrispondente dall’Italia Valèrie Segond che definisce Napoli “terzo mondo d’Europa” “andrebbe letto nella sua interezza”.

Anche Paolo Sorrentino e Toni Servillo hanno espresso la loro opinione contro la giornalista di Le Figaro. “Non è il mio ruolo commentare quello che scrivono i giornalisti spiega il console francese, 59 anni, da tre a Napoli – ma va detto che l’articolo racconta tanto altro, come ad esempio una delle grandi eccellenze di Napoli, la Apple Academy di San Giovanni a Teduccio. In vista delle elezioni la corrispondente ha intervistato, tra gli altri, il futuro sindaco Manfredi e il direttore del museo di Capodimonte Bellenger”. Il console si è trasferito a Napoli tre anni fa con tutta la sua famiglia.

console francese le figaro
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati