Ultimo aggiornamento venerdì, 07 Maggio 2021 - 23:34

Aurora Ramazzotti sbotta, la risposta che mette a tacere tutti: “E’ il mio corpo, decido io, non voi”

News
13 Aprile 2021 20:53 Di redazione
2'

Aurora Ramazzotti è finita al centro di una vera e propria gogna social dopo che ha denunciato un episodio di cat calling di cui era stata vittima mentre faceva jogging al parco. La figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker è stata presa di mira e sono iniziati a circolare diversi post offensivi nei suoi riguardi. Tra questi uno in cui c’è una sua foto in costume e la scritta: “Quando sei Aurora Ramazzotti e fai vedere il tuo impegno per il tuo cat calling”.

Aurora Ramazzotti sbotta

La giovane non si è lasciata intimorire ed è tornata a gamba tesa sull’argomento, rispondendo a tutti coloro la stanno offendendo e prendendo in giro per la denuncia pubblica fatta. L’ha fatto ancora una volta attraverso il suo profilo Instragram in cui ha scritto: “Vorrei che qualcuno di voi mi spiegasse il nesso tra un video ironico e le molestie verbali per strada. Perché se d’estate metto il costume allora non posso permettermi di disgustarmi davanti a commenti sessuali che avvengono quando sono interamente vestita? Mi fa arrabbiare perché quando vedo scherzare con questo tema mi rendo conto che non capite che fa parte della cultura dello stupro. La molestia a vostro avviso è minore o addirittura inesistente quindi non merita attenzione. Ma ha la stessa matrice. Questo è lo stesso ragionamento che sta alla base di si meritava di essere violentata perché si era messa la minigonna. Eh c’è una foto del suo sedere sul web quindi si merita che le dicano frasi volgari per strada“.

LEGGI ANCHE: LA DIFESA DI MICHELLE HUNZIKER

Il post si conclude con una frase in cui spiega di meritare di rispetto e non di certo tutte queste offese: “Io merito rispetto a prescindere da chi sono e come decido di vestirmi. Merito rispetto che io sia in costume da bagno o completamente coperta dalla testa ai piedi. Merito rispetto anche se faccio ironia sul mio corpo, perché è il mio corpo, e decido io. Non voi“.

Aurora Ramazzotti sbotta, la risposta che mette a tacere tutti: "E' il mio corpo, decido io, non voi"
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati