Ultimo aggiornamento venerdì, 07 Maggio 2021 - 23:34

Attacco ad un convoglio Onu in Congo, morti ambasciatore e carabiniere italiani

Come sono morti l'ambasciatore italiano e il carabiniere in Congo. Il convoglio ONU sul quale viaggiavano è stato crivellato di colpi

Esteri
22 Febbraio 2021 12:30 Di redazione
1'

Nell’attacco a Goma, in Congo, sono morti l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e un carabiniere che era nel convoglio con lui. Lo apprende l’ANSA da fonti qualificate. E’ con profondo dolore che la Farnesina ha confermato il decesso, oggi a Goma, del diplomatico e del militare dell’Arma dei Carabinieri.

Attanasio ed il carabiniere stavano viaggiando a bordo di una autovettura in un convoglio della MONUSCO, la missione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo.

Come sono morti l’ambasciatore italiano e il carabiniere in Congo

L’ambasciatore italiano e’ stato colpito da spari durante l’attacco al convoglio Onu con il quale viaggiava ed e’ morto “in seguito alle ferite riportate“. Lo riferisce all’AFP un diplomatico di alto rango a Kinshasa.

Come sono morti l'ambasciatore italiano e il carabiniere in Congo
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati