Ultimo aggiornamento venerdì, 04 Dicembre 2020 - 22:30

Maradona operato, le accuse della figlia Giannina

Calcio Napoli
4 Novembre 2020 13:13 Di redazione
3'

Operazione al cervello riuscita per Diego Armando Maradona, sottoposto in Argentina a un intervento d’urgenza per la rimozione di un ematoma subdurale. Secondo il principale quotidiano argentino, il Clarin, la famiglia “aveva messo in dubbio la decisione di operare presa ore prima dal medico; e ha anche chiesto di ritardare l’intervento, ma poi lo stesso Maradona ha deciso di farsi operare”.

Maradona operato, le accuse della figlia Giannina

La figlia del Diez, Giannina, ha mosso pesanti accuse: “Lo stanno uccidendo da dentro”. Si era lamentato per un mal di pancia. Sembrava solo molto triste dopo il suo compleanno. Si muoveva male, ma tutti a far finta di niente per non rovinare la festa dei suoi 60. Dicevano che era triste, invece Diego Armando ha un ematoma subdurale, un coagulo nel cervello. Per cui trasferimento in altra clinica e operazione d’urgenza. Lo scenario è cambiato, è diventato più serio. Diego sembrava solo affaticato. Provateci voi: a dimagrire 11 chili, ad avere 10 centimetri in meno di stomaco e un ginocchio sbandato che fa male.”

LEGGI ANCHE – Diego Armando Maradona ricoverato in ospedale

Il post della figlia Dalma

Nelle scorse ore anche l’altra figlia Dalma Maradona ha postato un duro commento su Twitter: “L’importante è che stia bene. E per il bene delle sanguisughe che gli stanno addosso è meglio che non gli succeda nulla”. “È doloroso vederlo ridotto così. Vive costantemente sedato e bombardato di farmaci. La verità è che mi si spezza il cuore. Non è normale che una persona di 60 anni, ancora lucida e forte, cammini trascinandosi e faccia fatica persino a parlare”.

Le condizioni del campione

Davanti all’ingresso della clinica,  al termine dell’intervento, il chirurgo Luque ha spiegato che “L’operazione è andata bene e Maradona si è svegliato bene ed è già’nella sua stanza di terapia, con tutti i parametri corretti. Ha un piccolo scarico che verra’ rimosso mercoledi’ in giornata”.

L’ex campione trascorrerà alcuni giorni di convalescenza, ma il medico non ha precisato quanti: “dipende dal decorso, che potrebbe essere un po’ più complesso di quella di un altro paziente (non piu’ di 72 ore) a causa del quadro clinico in cui è entrato nella clinica La Plata lunedi’ pomeriggio”. Una volta dimesso, secondo quanto riferisce il Clarin, dovrebbe tornare nella villa di Brandsen dove ha vissuto per un paio di mesi.

Maradona operato, le accuse della figlia Giannina
2
Ultimo aggiornamento 13:13
LEGGI COMMENTI