Ultimo aggiornamento martedì, 13 Aprile 2021 - 20:53

“Papà aiuto” e il genitore esce armato di katana: mega rissa nella piazza della movida

Cronaca
12 Ottobre 2020 15:52 Di redazione
2'

Un giovane passa per una delle piazze principali di Benevento a bordo della sua bicicletta. A un certo punto, per motivi ancora da chiarire, ha avuto un diverbio con alcuni ragazzi che erano presenti nel momento in cui lui era passato.

Insulti, minacce e spintoni, poi le botte vere e proprie. A quel punto essendo solo e vedendosi attaccato da quattro persone, il giovane ha chiamato il padre e chiesto aiuto. Il genitore si è subito recato sul posto in piazza del Risorgimento.

Il genitore, come riportato da Il Mattino, è uscito di casa armato di una spada, nello specifico un katana giapponese. L’uomo ha iniziato a brandirla davanti agli aggressori del figlio, ferendoli e costringendo l’immediato arrivo dei soccorsi.

Nel frattempo i vicini hanno allarmato le forze dell’ordine che sono intervenute immediatamente. Queste ultime dopo i dovuti accertamenti sono riuscite a chiarire la dinamica dei fatti e a rintracciare i malviventi.

Sconcertante – scrive in un post su Facebook il Sindaco Clemente Mastellaquanto si è verificato in piazza Risorgimento con 5 feriti e due arresti. Grazie alle forze di polizia. Quando manca il rispetto per gli altri, situazioni come queste accadono. Occorre che tutti si lavori per una pedagogia di vita dove prevalgano il dialogo e la solidarietà“.

"Papà aiuto" e il genitore esce armato di katana: mega rissa nella piazza della movida
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati