Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 20:34

Benevento piange Alessandro Nazzaro: morto a 33 anni di tumore

Cronaca
15 Settembre 2020 15:02 Di Cristina Siciliano
2'

Il calvario è finito all’alba di ieri. Si chiamava Alessandro Nazzaro ed è morto all’età di 33 anni. Ce l’ha messa tutta per sconfiggere il cancro ed ha lottato con le unghie e con i denti pur di restare aggrappato alla vita che tanto amava. Ma alla fine, purtroppo, il tumore ha avuto la meglio. 

Alessandro Nazzaro muore a 33 anni

Una storia raccapricciante quella di Alessandro, che  combatteva da tempo contro un sarcoma polmonare, il cosiddetto “male del secolo”, che lo ha strappato silenziosamente alla vita. Secondo quanto riportano i colleghi del gruppo  Il Meridiano News , il ragazzo originario di Benevento, era tifosissimo della squadra giallorossa, tornata in Serie A dopo due anni in serie cadetta.  

I messaggi per il giovane Alessandro                          

Alessandro, soprannominato nel suo piccolo paese “Zizza”, era benvoluto da tutta la comunità. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio sui social per il ragazzo. Un toccante post è apparso sulla pagina Facebook “Il disturbatore dei vip”, che ha diffuso la notizia del suo decesso: “Se ne va una grande persona, mai una parola fuori posto, ragazzo educato e perbene. Grande tifoso del Benevento..A 33 anni non si può morire di tumore..Ciao Ale buon viaggio“. Tuttavia, a malincuore, oggi  non è soltanto il virus a rubare le vite delle persone, ma anche il cancro sta continuando il suo sterminio.

Benevento piange Alessandro Nazzaro: morto a 33 anni di tumore
LEGGI COMMENTI