Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 20:24

Lite in famiglia a Ischia: sfascia l’appartamento e minaccia con un coltello padre e sorella

Cronaca
14 Settembre 2020 16:24 Di redazione
1'

Lite in famiglia degenera. È accaduto a Ischia, dove i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato un ragazzo di 25 anni, per maltrattamenti in famiglia, minaccia grave e detenzione abusiva di arma da taglio. Il 25enne è già noto alle forze dell’ordine.

Lite in famiglia a Ischia degenera

I militari, allertati da una telefonata, sono intervenuti per sedare una rissa in un appartamento. Giunti sul posto hanno trovato l’uomo ancora con l’arma tra le mani, un coltello a scatto, con una lama di 15 centimetri. Il ragazzo colpevole dell’aggressione, aveva inoltre messo a soqquadro l’intera abitazione danneggiando vari suppellettili.

Sfascia l’appartamento e minaccia con un coltello padre e sorella

Il padre e la sorella, hanno raccontato di essere vittime da anni delle angherie del ragazzo. Il 25enne è stato arrestato e condotto in carcere. L’arma è stata sequestrata.

Immagine di repertorio

 

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati