Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 21:21

De Laurentiis positivo al Covid-19: “Ho mangiato troppe ostriche”. E’ polemica

Calcio Napoli
10 Settembre 2020 15:53 Di redazione
2'

La notizia della positività al Covid-19 di Aurelio De Laurentiis ha generato una lunga polemica sui social. Il patron del Napoli nella giornata di mercoledì, pur attendendo l’esito di un tampone a cui si era sottoposto, ha partecipato all’assemblea della Lega e non indossava la mascherina. Sono in tanti a chiedersi come mai non abbia avuto un comportamento più prudente.

De Laurentiis positivo al Covid-19, il presidente del Napoli sotto attacco

Sono tantissimi i commenti al tweet della Società Calcio Napoli in cui si annunciava la positività al Covid-19. A far infuriare il popolo social sarebbe stato l’atteggiamento di De Laurentiis, che all’assemblea presentava sintomi di malessere e lui avrebbe rassicurato tutti dicendo di aver mangiato troppe ostriche. Il presidente azzurro ha appreso di avere la febbre soltanto in serata quando gli è stato comunicato l’esito del tampone. Ma la domanda che si stanno facendo molti utenti sui social è per quale motivo ha partecipato a un’assemblea se era in attesa dell’esito del tampone? E’ questo il motivo per cui in molti lo stanno attaccando per aver commesso un’imprudenza mettendo a rischio la salute dei suoi colleghi ma anche dei giornalisti con i quali si è fermato a parlare al termine dell’assemblea.

Immediato lo scoppio dell’ironia sui social: “Le ostriche di Adl come la prostatite di Briatore“, “De Laurentiis farà la quarantena a casa di Boldi. Il cinetampone”. Sulla vicenda è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli che con il suo linguaggio pungente ha scritto: “Ah ma quindi il nuovo ceppo del Covid arriva dalle ostriche, ecco perché quest’estate si sono ammalati tanti ricchi”. Questi e tanti altri i commenti che stanno invadendo la rete.

De Laurentiis positivo al Covid-19: "Ho mangiato troppe ostriche". E' polemica
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati