Ultimo aggiornamento mercoledì, 05 Agosto 2020 - 09:33

Gaffe di Borrelli, pubblica post su una ragazza scomparsa, ma è già stata ritrovata da diverse ore

News
30 Luglio 2020 18:07 Di Sveva Scalvenzi
2'

Francesco Emilio Borrelli prende un brutto scivolone sui social. Il consigliere regionale dei Verdi sempre “in prima linea” a denunciare ciò che non va attraverso il suo profilo, questa volta ha scritto un post “a scoppio ritardato”. Aveva condiviso le immagini di una ragazza che era scomparsa dal Nolano lo scorso 28 luglio, la giovane, però, è stata ritrovata e questa mattina la lieta notizia è stata data da diversi giornali.

Il post di Francesco Emilio Borrelli

Borrelli, invece, questo pomeriggio, intorno alle 17 ha condiviso le immagini della ragazza con tutte le informazioni per aiutare la famiglia a ritrovarla. Una gaffe che il web non gli ha perdonato, non da lui che si erge spesso a paladino della giustizia, condividendo denunce quotidianamente e che dal suo profilo prova anche a fare informazione.

Gaffe di Borrelli, pubblica post su una ragazza scomparsa, ma è già stata trovata da diverse ore

Tante le accuse al consigliere regionale dei Verdi da parte di chi l’ha esortato a informarsi meglio prima di pubblicare i post, essendo tra l’altro anche un giornalista professionista. “Pubblica i post tanto per”, “Informati prima di dare notizie sbagliate”, “Sei in ritardo”, questi e tanti altri i commenti sotto al post di Borrelli. Un appello che non solo genererebbe panico, ma che è comunque inutile dal momento che la giovane è di nuovo tra le braccia della sua famiglia.

Tra l’altro non sarebbe la prima volta che dal suo profilo vengono divulgate notizie sbagliate, incomplete o inesatte. Trattandosi spesso di denunce il rischio è che il profilo del consigliere diventi un altoparlante di processi mediatici che si rivelano poi fuochi di paglia.

Non ci sarebbe nulla di male, se il post non arrivasse da una persona che condivide quotidianamente decine di notizie e denunce, che dal suo profilo seguitissimo ha la responsabilità, come giornalista prima e come consigliere poi, di fare corretta informazione e non di generare panico alla ricerca dei più beceri sensazionalismi, a cui purtroppo in tanti cedono a discapito di una buona e sana comunicazione. Al momento della scrittura di quest’articolo il post era ben visibile sulla pagina del consigliere, nelle prossime ore sarà sicuramente rettificato.

Clamorosa gaffe di Borrelli, pubblica post su una ragazza scomparsa, ma è già stata trovata da diverse ore
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati