Ultimo aggiornamento giovedì, 13 Agosto 2020 - 18:06

Vergogna in provincia, bambina di cinque anni abusata dal nonno e dallo zio: la madre sapeva

Cronaca
16 Luglio 2020 14:21 Di redazione
1'

Abusavano di una bambina di soli cinque anni con il tacito consenso della madre. A molestare la piccola sono stati il nonno e il compagno della zia. Violenze gravi e ripetute che avvenivano tra le mura domestiche, in una palazzina di Cervinara, in provincia di Avellino, a cui hanno messo fine i carabinieri del Comando provinciale a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura di Avellino.

Nonno e compagno della zia abusavano di una bambina di cinque anni

Sono finiti in carcere il nonno della bambina, 53 anni, e un 30enne di San Martino Valle Caudina, compagno di una zia della piccola. Devono rispondere di violenza sessuale aggravata nei confronti di una minore.

LEGGI ANCHE: PRETE NAPOLETANO ABUSAVA DI BAMBINI

La madre, che pare fosse consapevole delle violenze nei confronti della figlia, è indagata a piede libero. Le indagini sono state avvalorate dagli esami clinico-specialistici e dall’analisi psicologica a cui e’ stata sottoposta la bambina.

Vergogna in provincia, bambina di cinque anni abusata dal nonno e dallo zio: la madre sapeva
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati